current language
Italy disponibile nelle seguenti lingue:
or select your TÜV Rheinland country website:

Prova di Conformità RoHS

TÜV Rheinland - Prova di Conformità RoHS

Proteggere la Salute del Pianeta e dell’Uomo

Limitazioni di utilizzo di sostanze pericolose in apparecchiature elettriche ed elettroniche (Direttiva 2011/65/EU RoHS II).

Il principale obiettivo della Direttiva RoHS è di limitare l’utilizzo di sostanze pericolose in apparecchiature elettriche ed elettroniche per proteggere la salute dell’uomo e dell’ambiente. La direttiva si applica a tutte le Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche inserite in un elenco di 11 categorie, includendo lampadine elettriche, illuminazione domestica, dispositivi medici, strumenti di misura, apparecchiature di controllo e monitoraggio.

Dal 2 Gennaio 2013 ogni costruttore, importatore e distributore, che immetterà sul mercato una nuova AEE, dovrà garantire l'appropriata procedura di valutazione della conformità, mediante il modulo A dell'allegato II, alla decisione 768/2008/EC e quindi in conformità del fascicolo tecnico compilato, approrrà la marcatura CE sul prodotto finito.

TÜV Rheinland assiste i produttori, gli importatori ed i distributori con prove di conformità di routine che sono sia affidabili sia vantaggiose dal punto di vista economico.

Soluzioni Efficaci per la Conformità RoHS

  • Prove e certificazione RoHS per le sostanze soggette a limitazioni (per materie prime e prodotti)
  • Screening XRF delle sostanze e conferma chimica
  • Valutazione portfolio prodotto
  • Conformità e certificazione prodotto
  • Laboratori e seminari di formazione RoHS
  • Formazione e consultazione in-house

Limitazioni per le Seguenti Sostanze Pericolose

La Direttiva RoHS limita l’utilizzo delle seguenti sostanze pericolose in apparecchiature elettriche ed elettroniche.

  • Piombo (Pb) - 0,1% MCVs
  • Mercurio (Hg) - 0,1% MCVs
  • Cadmio (Cd) - 0,01% MCVs
  • Cromo VI (Cr VI) - 0,1% MCVs
  • Bifenile polibromurato (PBB) - 0,1% MCVs
  • Esteri di bifenile polibromurato (PBDE) - 0,1% MCVs

I Valori Massimo di Concentrazione permessi sono 0,1% (1000 ppm). Per il cadmio, il limite consentito è 0,01% (100ppm) in peso per materiale omogeneo.

Categorie di AEE disciplinate dalla RoHS II

  • Grandi elettrodomestici
  • Piccoli elettrodomestici
  • Apparecchiature informatiche e per telecomunicazioni
  • Apparecchiature di consumo
  • Apparecchiature di illuminazione
  • Attrezzi elettrici ed elettronici
  • Giocattoli eapparecchiature per il tempo libero e per lo sport
  • Dispositivi medici
  • Strumenti di monitoraggio e controllo, compresi gli strumenti di monitoraggio e controllo industriali
  • Distributori automatici
  • Altre AEE non comprese nelle categorie sopra elencate

Altri documenti che potrebbero interessarti

Analisi Chimiche

Analisi Chimiche

Controlli per Sostanze Nocive o pericolose in Beni di Consumo e in Ambiente

more

Certificazione Elettrodomestici e Dispositivi a Gas

Elettrodomestici

Audit e Certificazione per Tutti i Tipi di Elettrodomestici

more

Compatibilità Elettromagnetica (EMC)

Compatibilità Elettromagnetica (EMC)

Non Disturbare e Non Essere Disturbati

more

Componenti Elettrici

Componenti Elettrici

Prove e Certificazione di Prodotti Elettrici ed Elettronici

more

Marcatura CE

Marcatura CE

Trasparenza e Sicurezza sui Mercati europei

more

Servizi WEEE/RoHS

TÜV Rheinland - Servizi WEEE/RoHS

Uniforma i tuoi Prodotti Elettronici alle Direttive sui Rifiuti

more

Contatti

Rimani in contatto con noi!

Rimani in contatto con noi!

Ultime pagine di servizio visitate